Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Via Adua

Non si ferma all’alt e scatta inseguimento. Scivola dalla moto, denunciato

Un 37enne di Lecce, noto alle forze dell'ordine, è rimasto ferito dopo una brutale caduta dalla sua Yamaha R6. Pedinato dagli agenti perché senza casco, si è fatto rincorrere per diversi chilometri in città. Ora è ricoverato, in attesa degli esiti dei test alcolemico e tossicologico

Gli agenti delle volanti (Foto di repertorio)

LECCE – E’ scivolato brutalmente mentre veniva inseguito dagli agenti di polizia, e ora è stato denunciato. S.S., un 37enne leccese noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali, viaggiava a bordo di una moto Yamaha R6, senza il casco, all’altezza di via Adua. Intorno alle tre della notte, i poliziotti lo hanno notato durante una normale attività di controllo ed è scattato il pedinamento.

Invece di fermarsi all’alt, l’uomo ha proseguito con la corsa, cercando di far perdere le proprie tracce, infischiandosene di sirene e lampeggianti udibili e visibili in tutto il rione. Ha imboccato via Vecchia manifattura tabacchi, poi viale Gallipoli e viale dell’Università, per poi imboccare il senso di marcia opposto in direzione di San Pio, percorrendo diverse centinaia di metri fino a una stradina nei pressi di via Carmiano dove è caduto sul manto stradale autonomamente.

Fatta sopraggiungere un’autoambulanza del 118, il 37enne è stato soccorso e medicato a bordo, sebbene abbia tentato persino di sottrarsi alle cure. Trasportato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a causa delle ferite che ha riportato, è stato ricoverato per essere sottoposto ad alcuni accertamenti sanitari. Tra i test obbligatori, oltre a quello relativo all’assunzione di alcolici, anche quello per verificare l’eventuale presenza di tracce di stupefacenti nel sangue. Al momento è ricoverato in prognosi riservata, presso il reparto di Neurochirurgia del nosocomio leccese, a causa di una fattura riportata all'altezza della base del collo.

In attesa degli esiti delle verifiche sanitarie, il personale della questura gli ha contestato il reato di resistenza a pubblico ufficiale e tentate lesioni. Oltre a una serie di violazioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all’alt e scatta inseguimento. Scivola dalla moto, denunciato

LeccePrima è in caricamento