Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Corsica, 95

Sfuggono all’alt, lo schianto e poi il buco sul muro di una casa: ricercati

Nelle scorse ore i carabinieri hanno notato un’auto sospetta a Taviano: i tre individui a bordo però non si sono fermati. Nello spericolato inseguimento sono finiti contro uno stabile, danneggiandolo gravemente

Il foro sul muro dello stabile.

TAVIANO – I carabinieri notano un’auto e cercano di intimare l’alt al conducente. Ma l’auto accelera e tenta di sfuggire l’alt, poi si schianta contro uno stabile e ne sventra parte del muro esterno. Ora è a caccia agli occupanti del veicolo, una Jeep Grand Cherokee. Lo spericolato inseguimento intorno all'una, durante un ordinario servizio di pattugliamento notturno da parte dei militari della stazione di Taviano.

Gli uomini dell’Arma hanno cercato di sottoporre a un controllo stradale una vettura, con tre individui a bordo. Questi ultimi, però, alla vista delle forze dell’ordine si sono dati immediatamente alla fuga. L’inseguimento lungo le vie della cittadina del basso Salento, col rischio di provocare gravi conseguenze, si è concluso soltanto al momento dello schianto del veicolo contro la facciata di uno stabile in via Corsico.

L’impatto ha provocato un grosso foro sulla parete e svegliato di soprassalto i residenti. I tre sono però riusciti a dileguarsi, abbandonato l’abitacolo e ora sono ricercati dai carabinieri della compagnia casaranese. I militari hanno già mappato tutte le videocamere installate lungo il tragitto percorso nell’inseguimento, per ottenere altri elementi sui cittadini fuggiti: nel corso delle prossime ore, saranno certamente identificati. Accertamenti, intanto, sul mezzo risultato privo di copertura assicurativa: gli inquirenti sono risaliti al proprietario, un uomo di Melissano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfuggono all’alt, lo schianto e poi il buco sul muro di una casa: ricercati

LeccePrima è in caricamento