Il sindaco chiama i carabinieri: furto in Comune, rubati anche contanti

Il colpo messo a segno nelle ultime ore a Gagliano del Capo: spariti 700 euro e due badge magnetici. Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione locale

Foto di repertorio.

GAGLIANO DEL CAPO – È stato il primo cittadino a rivolgersi in caserma, nella mattinata di oggi, per denunciare il furto. L’ennesimo colpo, ai danni di un municipio, questa volta a Gagliano del Capo dove il sindaco, Carlo Nesca, si è rivolto al 112 per formalizzare la denuncia dell’episodio subito dall’amministrazione.

Ignoti, dopo aver forzato una porta antipanico dell’edificio, sono entrati nei locali che ospitano l’Ufficio anagrafe e hanno rovistato in cassetti e armadietti. Sono riusciti ad asportare un bottino di circa 700 euro in contanti e anche due badge magnetici dei dipendenti.

Scoperto l’accaduto, sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase per eseguire i rilievi. In corso la visione di alcune videocamere installate nel centro abitato e nei pressi del municipio per cercare di risalire agli autori del furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento