Cronaca Stadio / Via Bari

Lancia pentole dal quarto piano e minaccia il suicidio: fermata in tempo

Una donna, nelle ultime ore, è stata bloccata dalla polizia in via Bari. A cavalcioni sul davanzale, ha gettato suppellettili

LECCE – Lancia suppellettili dalla finestra del quarto piano: fermata una donna. Gli agenti della sezione volanti sono intervenuti in Via Bari, nelle ultime ore, dopo la segnalazione telefonica del lancio di masserizie dal davanzale dell’abitazione di una palazzina.

I poliziotti hanno raggiunto immediatamente il luogo e    hanno potuto riscontrare anche altro: la donna seduta a calvalcioni, stava lancaindo ai passanti diversi oggetti per futili motivi.

Gli agenti hanno subito instaurato dialogato con la residente del posto, in evidente stato di agitazione e che minacciava di buttarsi giù dal quarto piano: fortunatamente, ha desistito dal suo progetto e si è tranquillizzata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia pentole dal quarto piano e minaccia il suicidio: fermata in tempo

LeccePrima è in caricamento