Eroina e cocaina, spaccio in pieno centro: nei guai finisce un pensionato

Un 65enne trovato con diverse dosi delle due sostanze, dopo un appostamento nato dal viavai davanti alla sua abitazione. Arrestato

LECCE – Nuovo colpo allo spaccio di stupefacenti in città. E questa volta, nel pieno centro di Lecce, a poche centinaia di metri da piazza Mazzini. Già, perché in un appartamento nell’area fra le vie Cesare Battisti e Panareo (e quindi nemmeno tanto lontano da via Lupiae, dove ha sede il comando provinciale dell’Arma), si era creato un tale viavai che la cosa, ovviamente, ha destato sospetti. Insomma, il movimento non è sfuggito a qualche occhi indiscreto.

In una di quelle abitazioni, si trovava Antonio Leo, pensionato leccese di 65 anni e vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Che, stando alle accuse, avrebbe ceduto singole dosi di droga a un pubblico piuttosto variegato e alla ricerca della propria, personale, idea di sballo. Eroina, dunque, che ormai da anni ha avuto un preoccupante ritorno sul mercato, e l’onnipresente cocaina è quanto hanno ritrovato in casa i carabinieri della Sezione radiomobile di Lecce che per diversi giorni, avendo subodorato il “giro”, hanno tenuto la zona sott’occhio. Con la consueta discrezione. Fino a passare all’azione nella tarda mattinata di ieri.

Una volta entrati in casa, i militari hanno scovato un involucro contenente 3,20 grammi di eroina e altri dieci, già frazionati per la vendita al dettaglio, di cocaina, per quasi 11 grammi. La sostanza è finita sotto sequestro, assieme a un bilancino di precisione e altro materiale, come ritagli, di solito impiegato per realizzare singole dosi. Leo, condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto e, sentito il magistrato di turno, Donatina Buffelli, sottoposto ai domiciliari. L’uomo è difeso dall’avvocato Stefano Metrangolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento