Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari e scippa un computer: denunciato 25enne leccese

Il giovane, già agli arresti, è stato denunciato dalla polizia dopo che aveva scippato uno zaino contenente un computer portatile ad alcuni ragazzi che percorrevano viale Oronzo Quarta. Intanto dalla polizia una nota positiva sulla circolazione stradale

LECCE – Evade dagli arresti domiciliari per andare a scippare i passanti nei pressi della stazione ferroviaria. Non solo la scappatella fuori dalle mura domestiche, quindi, ma anche tanto di “furto con strappo”. L’accusa di cui dovrà rispondere M.D.M., le sue iniziali, 25enne, leccese.

Il giovane è stato denunciato dalla polizia dopo che aveva scippato uno zaino contenente un computer portatile ad alcuni ragazzi che percorrevano viale Oronzo Quarta. 

Intanto proseguono i controlli al fine di garantire la sicurezza sulle strade della provincia in questo lungo ponte di festa. Ieri gli agenti hanno controllato 284 persone, ritirati 2 documenti ed elevate 18 contravvenzioni al codice della strada. 

E c’è una novità, positiva: secondo la polizia, i controlli su strada hanno permesso di rilevare una maggiore correttezza nei comportamenti degli automobilisti, con una diminuzione dei casi di superamento dei limiti di velocità, anche grazie alla presenza di sistemi elettronici di controllo e delle pattuglie che hanno influito evidentemente nella prevenzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e scippa un computer: denunciato 25enne leccese

LeccePrima è in caricamento