Cronaca

Minacce e migliaia di messaggi all'ex fidanzata, giovane stalker patteggia

Un anno, pena sospesa, per un 20enne di Gallipoli. Il giovane avrebbe più volte minacciato di morte la ex con sms espliciti

LECCE – Minacce continue, anche di morte, all’ex fidanzata. Una vera e propria ossessione, tanto da procurare alla giovane vittima un perdurante e grave stato di ansia e di paura, e tale da costringerla ad alterare le sue abitudini di vita. Una classica storia di stalking che ha come protagonista V.L., un 20enne di Gallipoli. Il ragazzo, assistito dagli avvocati Alessandro Costantini Dal Salt e Alexia Pinto, ha patteggiato una condanna a un anno di reclusione. La sentenza è stata emessa dal giudice Michele Toriello, che ha concesso al 20enne i benefici della sospensione condizionale della pena e della non menzione della condanna.

Nei confronti del giovane gallipolino era già stata emessa misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, revocata con la sentenza odierna. Il 20enne, al culmine della propria ossessione, ha inviato migliaia (a volte anche mille al giorno) di sms sul telefono cellulare della ex, a tutte le ore del giorno e della notte. Messaggi conditi da minacce esplicite del tipo: “ Ho una pistola, te ciu, piju te sparu”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e migliaia di messaggi all'ex fidanzata, giovane stalker patteggia

LeccePrima è in caricamento