Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

E' successo nel primo pomeriggio al "Ferrari" di Casarano. La vittima, una paziente di 73 anni di Castrignano del Capo

CASARANO – Era ricoverata in ospedale da alcuni giorni, dopo aver ingerito, forse in modo accidentale, del liquido tossico. E oggi, purtroppo, una donna di 73 anni di Castrignano del Capo ha perso la vita, dopo un volo dall’ospedale “Francesco Ferrari” di Casarano.

Un suicidio, secondo quanto accertato dai carabinieri che, in breve, sono arrivati sul posto. Erano circa le 15,30 quando la donna si è affacciata dal quarto piano del nosocomio e s’è lasciata cadere. I sanitari usciti per soccorrerla non hanno potuto fare davvero nulla per lei. E’ morta sul  colpo.

La donna era ricoverata, per la precisione, nel reparto di Medicina. Sotto osservazione dopo il pericoloso episodio dell’ingerimento di candeggina, per il quale aveva già rischiato la vita ed era comunque stata soccorsa in tempo e portata in ospedale, nel primo pomeriggio di oggi, purtroppo, si è lanciata nel vuoto dal quarto piano.

Sul posto, oltre i sanitari dello stesso ospedale, i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Casarano per gli accertamenti del caso. Una tragedia che ha sconcertato, tanto più che poco prima pare che la donna avesse parlato con un medico, sena manifestare alcun segno particolare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento