Nel 2016 trovato con un’arma clandestina: ai domiciliari 55enne

Un uomo di Cutrofiano, ristretto nella propria abitazione dai carabinieri del posto. Il reato commesso a Collepasso

CUTROFIANO – Disposti i domiciliari per un 55enne di Cutrofiano. Antonello Cagnazzo, dovrà infatti espiare una pena di un anno e 27 giorni di reclusione. I carabinieri della stazione locale lo hanno raggiunto, per notificargli un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuziCAGNAZZO-3oni penali del Tribunale di Lecce.

L’uomo è stato ritenuto colpevole del reato di detenzione di arma clandestina, commesso a Collepasso il 15 aprile del 2016.

Al termine delle formalità di rito, è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento