Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Occhi aperti sulle coste salentine, torna "Mare sicuro"

Dal 20 giugno la capitaneria intensificherà i controlli su tutti i tratti di mare del Salento, da Casalabate fino a Torre Lapillo, passando dal Capo di Leuca. Controlli in mare e anche sui lidi

DSC03134

GALLIPOLI - Occhi bene aperti, in mare, dal 20 giugno: la capitaneria intensificherà i controlli su tutti i tratti di mare del Salento, da Casalabate fino a Torre Lapillo, passando dal Capo di Leuca. Si tratta dell'operazione "Mare sicuro", ormai una consuetudine, in vista dell'estate. La guardia costiera incrementerà la vigilanza a mare, ma anche sul demanio. Saranno impegnate tutte le nove autorità marittime provinciali: capitaneria di porto di Gallipoli, ufficio circondariale di Otranto ed uffici locali di Torre Cesarea, Torre San Giovanni d'Ugento, Santa Maria di Leuca, Tricase, Castro, San Foca di Melendugno e San Cataldo di Lecce.

Durante la fascia oraria che volge dalle 10 di mattina alle 19 di sera, lungo le arterie litoranee saranno impiegate le radiomobili della capitaneria. Svolgeranno controlli periodici presso le strutture balneari in concessione e le spiagge libere. In mare, invece, opereranno "in tandem" i battelli pneumatici litoranei veloci, per gli accertamenti sui mezzi nautici in navigazione sotto costa.

I militari porranno particolare attenzione alla tutela ecologico-marittima, specie dell'area marina protetta di Porto Cesareo e delle zone delle grotte Romanelli e Zinzilusa, a Castro Marina. Sarà represso ogni comportamento illecito, che vada a rischio dell'incolumità pubblica, e saranno fatte rispettare le disposizioni impartite dalle ordinanze balneari, sia regionale, sia circondariali, consultabili sui siti istituzionali https://www.regione.puglia.ita e https://www.guardiacostiera.it/gallipoli (o Otranto). Disposizioni affisse per obbligo anche presso le spiagge in concessione e gli albi pretori comunali, riportando anche il recapito telefonico 1530 per le emergenze in mare. Il cosiddetto "numero blu" attestato alla guardia costiera.


Infine, dopo l'esperienza maturata con la trasmissione televisiva nazionale "navigare informati", la guardia costiera, insieme al network Rtl 102.5, per diffondere in maniera capillare informazioni ed avvisi ha riconfermato anche per questa stagione estiva la trasmissione radiofonica "Radio guardia costiera Rtl 102.5", in onda sulla frequenza digitale satellitare gratuita. Impostazione: hot bird 13° est - frequenza 11.623 pol. v sr 27500 fec.3/4.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhi aperti sulle coste salentine, torna "Mare sicuro"

LeccePrima è in caricamento