Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Omicidio Vetrugno, autopsia conferma colpo di pistola

E´ questo che emerge dall´autopsia che è stata effettuata questa mattina nell´obitorio dell´ospedale Vito Fazzi di Lecce dal medico legale Alberto Tortorella. L´assassino ha colpito alle spalle l'uomo

mm[1]

MONTERONI - Lucio Vetrugno è stato ucciso quasi subito da quel proiettile che gli è entrato dalla scapola destra per poi arrivare a colpire la colonna vertebrale.

E´ questo che emerge dall´autopsia che è stata effettuata questa mattina nell´obitorio dell´ospedale Vito Fazzi di Lecce dal medico legale Alberto Tortorella. Del resto, che Vetrugno fosse stato sparato mercoledì mattina all´interno della masseria La Tenente a Copertino non c´erano più dubbi.

L´assassino l´ha colpito alle spalle, mentre il 50enne stava per salire nella sua Audi Q7. Il bossolo, calibro 7 e 65 è stato trovato sulla scena del delitto, e nonostante sia stato schiacciato dall´ambulanza del 118 è stato repertato perché venga sottoposto ai rilievi del caso.

I carabinieri del nucleo investigativo, coordinati dal pubblico ministero Guglielmo Cataldi, stanno battendo tutte le piste. Da quella privata, che porterebbe ad un delitto passionale, a quella che porta alla criminalità organizzata. Perché Vetrugno era uscito dal carcere da appena un anno, dopo aver scontato otto anni di detenzione per droga e per aver fatto parte del clan mafioso dei fratelli di Monteroni Angelo e Mario Tornese.


Ma al momento pare che non ci siano sufficienti riscontri a supporto di quest´ipotesi investigativa. I dubbi sono ancora tanti. In primo luogo, se e con chi aveva appuntamento Vetrugno quella mattina. In tal senso, elementi preziosi potrebbero arrivare dal cellulare dell´uomo, che però non è stato trovato. Anche se, grazie ai tabulati telefonici, si può ugualmente risalire agli ultimi contatti di Vetrugno. E intanto si aspettano i risultati dell´esame dello stub che è stato effettuato su Jonny Serra, 36 anni, di San Pietro Vernotico, al momento unico iscritto nel registro degli indagati. Serra è stato notato allontanarsi a bordo della sua autovettura subito dopo l´arrivo dell´ambulanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Vetrugno, autopsia conferma colpo di pistola

LeccePrima è in caricamento