Cronaca

Operazione "Orione", nuova scarcerazione da parte dei giudici del Riesame

Annullata la misura cautelare nei confronti di Lorenzo Antonaci, 42enne nato a Lecce, assistito dall’avvocato Alessandro Stomeo

LECCE – Nuova scarcerazione da parte dei giudici del tribunale del Riesame per una delle persone arrestate all’alba del 20 marzo scorso nell’ambito dell’operazione "Orione", con cui i carabinieri del comando provinciale di Lecce hanno smantellato tre presunti gruppi criminali, di cui uno ritenuto dagli inquirenti di stampo mafioso e attivo nel nord Salento. E’ tornato in libertà Lorenzo Antonaci, 42enne nato a Lecce, assistito dall’avvocato Alessandro Stomeo. I giudici hanno annullato la misura cautelare nei suoi confronti.

Nei giorni scorsi il Riesame ha già scarcerato altre tre persone: Armando Capocelli, Antonio De Iaco e Alessandro Cafaro. Era stato lo stesso gip Vincenzo Brancato, che ha emesso la misura cautelare, ad accogliere l’istanza di scarcerazione presentata dal legale di Davide Petrachi, accusato di associazione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Orione", nuova scarcerazione da parte dei giudici del Riesame

LeccePrima è in caricamento