menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Scoppia lite nel centro accoglienza per minori stranieri: un 18enne ferito all’arto

L’episodio, senza gravi conseguenze, si è verificato nella serata di lunedì a Campi Salentina. Un banale litigio sarebbe nato per contendersi del cibo

CAMPI SALENTINA – Parapiglia, nella serata di ieri, all’interno di un centro accoglienza di Campi Salentina, nel quale si trova una decina di minori non accompagnati e neo maggiorenni di nazionalità straniera. Un banale litigio tra alcuni ospiti della struttura in via Lecce, pare per contendersi del cibo. Scoppiata la lite, un ragazzo di nazionalità somala di 18 anni è stato ferito alla natica destra da un altro ragazzo.

Il fendente, partito da un coltellino da cucina, gli ha procurato delle lesioni piuttosto lievi. Intanto, è stato richiesto l’intervento sia dei carabinieri, per il violento diverbio in corso, sia dei vigili del fuoco per il timore di una fuga di gas. All’arrivo dei pompieri del distaccamento di Veglie, però, non è stata registrata alcuna fuoriuscita. I carabinieri di Campi Salentina, invece, hanno ascoltato i presenti e lo stesso 18enne, nel frattempo soccorso e medicato, per chiarire che cosa fosse accaduto poco prima.

Stando al racconto fornito dagli ospiti ascoltati, all’origine del malcontento lo scarso approvvigionamento di cibo da parte della struttura e il mancato rilascio del pocket money, un piccolo contributo in denaro da utilizzare per l’acquisto di beni di prima necessità. Dai primi accertamenti a disposizione degli uomini dell’Arma, dunque, il litigio sarebbe scaturito soprattutto per questioni legate alla cena. Ulteriori verifiche sono tuttora in corso per chiarire la vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento