rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Parabita

Aggrediscono personale per la fuga con spesa rubata, presi in quattro

Due donne e altrettanti uomini, rumeni senza fissa dimora, arrestati dai carabinieri per rapina impropria. Il fatto all'Eurospin di Parabita. Lesioni a vicedirettore e dipendente

PARABITA – Quando hanno visto che stavano tentando di trattenere le donne, fermate con generi alimentari rubati per - si sarebbe quantificato dopo - 600 euro circa, hanno dato in escandescenza. E hanno iniziato ad aggredire il personale dell’Eurospin, arrivando anche a lanciare pietre e rischiando così di ferire seriamente qualcuno e di danneggiare autovetture in sosta. Ma la fuga finale dei quattro non è durata a lungo. I carabinieri erano ormai già in zona, li hanno intercettati e arrestati. Rispondono di rapina impropria e lesioni personali.

Protagonisti, due donne di 34 e 32 anni e due uomini di 32 e 31 anni, tutti di nazionalità rumena, senza fissa dimora, scoperti a rubare nel discount di Parabita, sulla via provinciale per Gallipoli. Un luogo che devono aver ritenuto ideale per mettere in azione un piano di furto, vista la rapida via di fuga: il market è collocato al di fuori della cittadina. E il piano in questione consisteva, sostanzialmente, in questo: le due donne avrebbero dovuto fare ingresso per simulare una spesa, pagando giusto qualcosa alla cassa e nascondendo il grosso sotto un passeggino; i due uomini, invece, le avrebbero attese all’esterno, pronti ad allontanarsi in due auto, separatamente. Tutto questo, di sera, a ridosso dell’orario di chiusura.

Qualcosa, però, è andato storto, perché alla cassa si sono accorti del trucco e così il personale del discount ha fermato le due donne all’uscita, chiamando i carabinieri. I due uomini, a quel punto, sono intervenuti con fare particolarmente aggressivo, arrivando ad aggredire il vicedirettore e un dipendente dell’Eurospin, provocando loro anche alcune lesioni. Riusciti, così, a fuggire con le auto, sono stati però bloccati subito dopo nelle vie limitrofe dai carabinieri che orami erano arrivati in zona.

I militari di Parabita sono stati supportati dai colleghi delle stazioni di Matino e Collepasso, riuscendo così, con più auto di pattuglia, a non dare scampo ai fuggitivi. Condotti in caserma, i quattro sono stati arrestati e condotti in carcere. La refurtiva, riconsegnata al personale dell’Eurospin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono personale per la fuga con spesa rubata, presi in quattro

LeccePrima è in caricamento