Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Parabita / Via Impero

Spinta a terra e rapinata in casa: stava uscendo a passeggio con i cani

È successo alle 4 di questa mattina nel pieno centro di Parabita. La vittima è una donna di 83 anni. Il malvivente doveva conoscere le sue abitudini molto mattiniere. Si è impossessato di 245 euro. Escoriazioni alle braccia per l'anziana

Carabinieri a Parabita (repertorio).

PARABITA – Si dice che l’occasione faccia l’uomo ladro, ma in questo caso l’impressione è che non sia stata semplicemente colta la palla al balzo, quanto che tutto fosse pianificato. E per fortuna, la vittima di quella che è stata, a tutti gli effetti, una vera e propria rapina, non si è procurata lesioni serie. Vista l’età, 83 anni, una caduta per terra, dopo essere stata spinta all’improvviso da un energumeno, avrebbe potuto comportare conseguenze molto serie.

Tutto è accaduto intorno alle 4 di questa mattina nel pieno centro di Parabita, in via Impero. L’anziana, molto mattiniera, come sempre si stava accingendo a portare a passeggio i suoi cani. Aveva appena solcato la porta di casa e ancora non l’aveva chiusa, quando s’è trovato davanti un uomo.

Tutto è accaduto in un istante. Lo sconosciuto le ha rifilato uno spintone, che l’ha fatta cadere per terra. Frastornata, è riuscita a vedere il soggetto infilarsi come una freccia in casa, iniziare a osservare in fretta e in furia in giro, per poi scovare il borsellino sul tavolo della cucina e arraffarlo. E gli è bastato quello, perché dentro c’erano ben 245 euro.

Quando la malcapitata è riuscita a dare l’allarme, il malvivente si era ormai già dileguato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale che hanno raccolto le prime informazioni. L’uomo non era molto alto e, peraltro, pare abbia agito a volto scoperto. Purtroppo, nelle immediate vicinanze non sono state individuate telecamere che possano aiutare a risalire all’autore della rapina.

Quanto alla vittima, cadendo si è parata con le braccia. Ha riportato alcune escoriazioni, ma non è stato necessario l’intervento del 118. La sensazione, visti il particolare orario e la dinamica, è che l’uomo conoscesse le abitudini della vittima e che quindi non sia stato certo casuale il suo passaggio in zona in quel momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinta a terra e rapinata in casa: stava uscendo a passeggio con i cani

LeccePrima è in caricamento