Pedone travolto da un'auto. Trasportato in coma al "Fazzi"

Versa in gravi condizioni un passante travolto nella tarda mattina di oggi nei pressi della rotatoria che porta in direzione dell'ospedale. L'autista, impegnato nella manovra di svolta, non è riuscito ad evitare il passante

Foto Antonio Quarta

 

COPERTINO – Versa in gravi condizioni un pedone travolto da un’auto nella tarda mattina di oggi, a Copertino, nei pressi della rotatoria che porta in direzione dell’ospedale. Si tratta di un uomo di origini albanesi, Agim Dunga, 53 anni. L’autista del mezzo, impegnato nella manovra di svolta, non è riuscito ad evitare il passante, di cui ancora non si conoscono le generalità, così come l’esatta dinamica dell’incidente.Foto 1 (1)-3

Soccorso, l’uomo è stato trasportato in codice rosso presso il vicino nosocomio. Ma lì il pedone è giunto in coma, motivo per il quale i medici del San Giuseppe di Copertino hanno predisposto il trasferimento al Vito Fazzi di Lecce, reparto di Rianimazione, dove la vittima è stata intubata. In seguito all’impatto, l’autista si è fermato ed ha provveduto ad allertare i soccorsi. Sul posto i carabinieri della Tenenza di Copertino per i rilevamenti di rito che chiarianno l’esatta dinamica dell’incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento