Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Petardi illegali: i sequestri compiuti dalla polizia

A conclusione della campagna di prevenzione la polizia ha sequestrato in provincia 760 chilogrammi di prodotti proibiti, 781 artifizi illegali e 31,463 chili di manufatti non riconosciuti

Anche la questura di Lecce, come le forze di polizia di tutta Italia, ha svolto una forte campagna di sensibilizzazione per cercare di prevenire gli incidenti causati dallo scoppio di botti e petardi, procedendo al sequestro di grosse quantità di materiale pirotecnico non a norma e che avrebbe potuto mettere a rischio la sicurezza di chi li utilizza.

E così nella provincia di Lecce, proprio nell'ambito di mirati servizi disposti dal questore Vittorio Rochira, la polizia ha sequestrato 23,760 chilogrammi di prodotti proibiti, 781 artifizi illegali di grandi dimensioni non pesati e 31,463 chili di manufatti non riconosciuti.

I poliziotti hanno, inoltre, proceduto a denunciare, in stato di libertà, 3 persone perché sorprese ad esercitare l'attività commerciale di vendita di giochi pirici al pubblico senza la prescritta autorizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petardi illegali: i sequestri compiuti dalla polizia

LeccePrima è in caricamento