Da Merine a Lecce per fare la spesa: scattano prime sanzioni in città

La polizia locale ha elevato le multe da 400 euro a testa nei confronti di due cittadini non appartenenti allo stesso nucleo familiare

Uno degli agenti durante i controlli.

LECCE – Scattano le prime due sanzioni amministrative a Lecce, previste dalle novità contenute nel decreto e comunicate 48 ore addietro. La polizia locale ha infatti elevato le maxi multe ad altrettanti cittadini durante i controlli di oggi. Sono state acquisite in tutto 76 autodichiarazioni, in diversi punti della città. Numerose le strade pattugliate dagli agenti del comando di viale Rossini. Contestate le prime 2 sanzioni amministrative di 400 euro a due uomini, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, fermati a bordphoto_2020-03-26_19-31-01-2o di un veicolo proveniente da Merine e diretti in città per fare la spesa.

Dall'emanazione del primo decreto di contrasto all'epidemia, sono complessivamente 30 le persone denunciate dalla polizia locale leccese. Inoltre, nella giornata di oggi è stata riservata una particolare attenzione alla verifica del rispetto delle regole per il distanziamento sociale nei pressi degli uffici postali, in occasione dell'avvio del pagamento delle pensioni del mese di aprile: le operazioni si sono svolte con regolarità e senza alcun assembramento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state anche controllate ben 148 attività commerciali, tutte rispettose delle prescritte distanze interpersonali. Al numero del Centro operativo comunale, dedicato all’assistenza della popolazione, la protezione civile ha ricevuto 274 chiamate, di cui 71 per richieste di farmaci, 31 di generi alimentari e 182 di informazioni. Il comando di polizia locale ricorda che è attivo anche il numero 360.1055312 per messaggi sms, Whatsapp e Telegram: un servizio dedicato alla comunità leccese di sordi e audiolesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento