menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proponevano polizze Rc auto sul web ma era una truffa, una denuncia

Gli impostori hanno incassato la prima rata del premio per poi rendersi irreperibili. La polizia stradale ha identificato un 42enne di Napoli

LECCE – Proponevano sul web polizze assicurative a prezzi vantaggiosi, attirando l’attenzione degli automobilisti in cerca di una compagnia per l’Rc auto. In realtà si trattava di una truffa. Gli impostori, camuffando abilmente il sito ed avvalendosi di loghi di compagnie assicurative, realmente esistenti e notoriamente affidabili, hanno carpito la buona fede degli utenti del sito, incassato la prima rata del premio per poi rendersi irreperibili.

A scoprire la truffa sono stati gli agenti della polizia stradale di Lecce, nel corso delle indagini avviate dopo la denuncia di un automobilista salentino. Uno dei truffatori è stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria. La vittima, alla ricerca di una compagnia assicurativa sul web, è incappata in un sito il cui preventivo è risultato allettante. Nonostante il versamento della somma per il premio semestrale, la propria vettura è risultata sprovvista di copertura assicurativa.

Grazie alle indicazioni fornite dalla vittima del raggiro, gli investigatori sono risaliti ad un 42enne della provincia di Napoli, già segnalato e denunciato da altri tre uffici di polizia a luglio e agosto, insieme ad un cittadino pakistano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento