Cronaca Centro / Via Renato Imbriani

Due rapinatori nella gioielleria in pieno centro. Malore per la proprietaria

E’ accaduto ai danni della rivendita “Oro idea”, a pochi passi da Piazza Mazzini. Sono scappati a bordo di una Fiat Punto di colore grigio

La gioielleria colpita nel pomeriggio (Le foto interne di Luca Capoccia Photo)

LECCE – Rapinatori in azione. Noncuranti dei cittadini che, dopo il caldo del primo pomeriggio, intorno alle 18 cominciavano a fare i giri nei negozi del centro. E’ accaduto nel pomeriggio nel centro di Lecce, ai danni della gioielleria “Oro Idea”, in via Imbriani, a pochi passi da Piazza Mazzini. Due individui, entrambi con accento brindisino secondo la ricostruzione, hanno fatto irruzione nella rivendita di gioielli, dove non vi erano clienti. Erano a volto scoperto e uno dei due con una pistola in pugno: non è dato sapere se vera o se giocattolo. Puntata l’arma contro la proprietaria, però, non sono stati in grado di aprire la cassaforte. Hanno arraffato un paio di panni in velluto che contengono preziosi, poggiati sul banco vendita, per poi fuggire rapidamente.20170629_185646-2

La donna, la quale non ha opposto alcuna resistenza, ha accusato un malore per lo spavento. E’ stata raggiunta dai negozianti vicini e poi dal personale del 118. Fortunatamente, si è trattato di uno stato di agitazione che è poi rientrato. Ma non provvidenziale per le ricerche dei due malviventi. La vittima infatti, in preda allo shock, ricorda ben poco dell’accaduto. Tanto che la stessa quantificazione del bottino risulta piuttosto complessa. Le indagini sono nelle mani degli agenti di polizia: sul posto sono intervenute le volanti, assieme ai carabinieri della compagnia di Lecce.

Sono scattate immediate ricerche, anche tramite la visione dei filmati delle videocamere installate nell’isolato. I dispositivi, essendovi numerose attività commerciali, non sono pochi. L'unico dato riguarda l'auto sulla quale sarebbero scappati i due: una vecchia Fiat Punto di colore grigio. peraltro, nella fuga, avrebbero anche smarrito parte della refurtiva, poi recuperata dai poliziotti.  La gioielleria di via Imbriani è stata oggetto del desiderio di altri colpi simili e di maxi furti, anche di recente, da parte di malviventi. Le indagini, intanto, sono nelle mani degli agenti della squadra mobile della questura, coordinati dal vicequestore aggiunto Alberto Somma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due rapinatori nella gioielleria in pieno centro. Malore per la proprietaria

LeccePrima è in caricamento