rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
In tutta la regione / Castrignano del Capo

Trasportava passeggeri senza averne titolo: scoperta evasione per 260mila euro

La guardia di finanza di Leuca ha individuato un’impresa di noleggio con conducente risultata totalmente sconosciuta al fisco, che faceva capo a un uomo che percepiva il reddito di cittadinanza

LEUCA – Percepiva il reddito di cittadinanza, ma trasportava, senza alcuna licenza, passeggeri lungo tutta la Puglia la guardia di finanza ha individuato nel Salento, a Leuca, un’impresa totalmente sconosciuta al fisco riuscendo a recuperare oltre 260mila euro di tassazione dovuta e non versata.

Nello specifico, i finanzieri della tenenza di Leuca hanno individuato un soggetto, che aveva avviato l’attività di noleggio con conducente, risultato evasore totale, non avendo ottemperato agli obblighi dichiarativi ai fini fiscali e al versamento delle imposte dovute.

Tutto è nato da un controllo su strada nei confronti del soggetto, in cui si è accertato come l’imprenditore trasportasse “senza licenza” ignari passeggeri, non in possesso, tra l’altro, del prescritto documento fiscale, ovvero titolo di viaggio.

La successiva attività ispettiva ha consentito di recuperare a tassazione oltre 260 mila euro non dichiarati nei confronti dell’uomo, risultato peraltro beneficiario del reddito di cittadinanza, per una somma complessiva di oltre 21 mila euro.

Per tale ultima ragione il percettore del sussidio è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per ‘dichiarazioni o documenti falsi o attestanti cose non vere’ e contestualmente segnalato alla direzione provinciale Inps per il recupero delle somme già erogate.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportava passeggeri senza averne titolo: scoperta evasione per 260mila euro

LeccePrima è in caricamento