Armati sequestrano Fiorino a dipendente Lottomatica: all'interno 20mila euro

E’ accaduto intorno all’ora di pranzo, sulla Novoli- Trepuzzi. Il furgoncino è stato ritrovato a Villa Convento

Foto di repertorio

LECCE – Si sono infilati i cappucci sfidando un caldo sfiancante per mettere a segno una rapina, peraltro nel momento più rovente della giornata. Sono ricercati i tre autori di un colpo, messo a segno sulla strada che da Trepuzzi conduce a Novoli, intorno alle 13,30. Armati di pistola, i tre hanno pedinato un uomo del luogo il quale, alla guida di un Fiorino, stava trasportando circa 20mila euro per conto di Lottomatica.

Dopo averlo seguito fino a un punto in cui sembravano non esserci veicoli di passaggio, gli si sono piazzati davanti e lo hanno costretto a fermarsi. Sotto la minaccia dell’arma, la vittima non ha opposto resistenza ed è stata obbligata a consegnare l’incasso ai malviventi. Ma questi ultimi sono scappati anche col furgoncino. Il terzo complice, invece, si sarebbe allontanato a bordo di una station wagon di colore nero, in direzione di Villa Convento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Fiorino, accuratamente “ripulito” dei 20mila euro, è stato poi abbandonato nella piccola frazione e poi recuperato dai carabinieri della compagnia leccese. Sono scattate le ricerche dagli istanti successivi: la vittima, che si è rivolta alle forze dell’ordine per denunciare l’accaduto, ancora sotto shock, ha fornito alcuni dettagli utili alle ricerche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento