Cronaca

Rientrano nella loro abitazione e si ritrovano davanti i ladri a rovistare

La disavventura è capitata a padre e figlio ieri pomeriggio a Gemini, frazione di Ugento. I due, intorno alle 13, avevano appena fatto rientro, alla periferia del borgo, quando all’improvviso si sono trovati un individuo all’interno dell’abitazione. Hanno arraffato monili e orologi

GEMINI (Ugento) – Rientrano a casa e trovano i ladri. La disavventura è capitata a padre e figlio ieri pomeriggio a Gemini, frazione di Ugento. I due, intorno alle 13, avevano appena fatto rientro, alla periferia del borgo, quando all’improvviso si sono trovati un individuo all’interno dell’abitazione. Stava rovistando ovunque, arraffando monili e orologi.

All’esterno c’era un complice, appostato in un’auto. E mentre il figlio è stato minacciato dal malvivente che si trovava ancora in casa, l’altro ha colpito il veicolo del padre con un arnese, per fargli intendere che era meglio evitare “questioni”. I due malviventi sono così riusciti a fuggire con un bottino in via di quantificazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ugento per un furto in abitazione che, stando così i fatti, si può riqualificare in una rapina impropria.  Al momento dei fuggitivi nessuna traccia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientrano nella loro abitazione e si ritrovano davanti i ladri a rovistare

LeccePrima è in caricamento