Scatta perquisizione, trovati con la cocaina: una coppia finisce nei guai

A Minervino di Lecce arrestati un 28enne e una 33enne. Il controllo mirato dei carabinieri della stazione di Poggiardo

MINERVINO DI LECCE – I carabinieri della stazione di Poggiardo e di Minervino di Lecce, in seguito a un servizio mirato, hanno arrestato in flagranza per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio due giovani minervinesi.

Si tratta di Vittorio Giannetta, 28enne, ed Emanuela Brunori, 33enne. Durate una perquisizione, sia personale, sia domiciliare, sono stati trovati in possesso di quattro involucri contenenti circa 15,40 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Con sostanza e materiale, sono stati sequestrati anche 360 euro, soldi ritenuti provento di spaccio. I due sono stati sottoposti ai domiciliari.

A Poggiardo, invece, al termine di indagini, i carabinieri hanno denunciato per furto aggravato C.C., 51enne del posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della mattinata, dentro un supermercato, si sarebbe impossessato di un portafogli appartenente a un anziano di 85 anni, lasciato momentaneamente incustodito in prossimità della cassa. Ma tramite la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, l’uomo è stato identificato e deferito. La refurtiva è stata recuperata e restituita al pensionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna su
LeccePrima è in caricamento