Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Scooter contro Volvo, con la testa rompe il lunotto

Incidente nel pomeriggio su viale Taranto. Un 16enne a bordo di un mezzo a due ruote ha urtato violentemente contro la parte posteriore di un'auto, spaccando il vetro. Per lui 20 giorni di prognosi

L'impatto è stato impressionante e la paura tanta, anche se le conseguenze, fortunatamente, non si sono rivelate drammatiche. Da ricostruire bene nei dettagli è però la dinamica dell'episodio che ha visto protagonista questo pomeriggio J.G., 16enne di Lecce. Il giovanissimo centauro era alla guida del suo scooter in via Taranto, lunga arteria periferica del capoluogo salentino, quando d'improvviso s'è scontrato con la parte posteriore di una Volvo.

L'impatto con l'auto di marca svedese, la cui stazza è nota, si è rivelato particolarmente forte, tanto da far sbalzare il 16enne dalla sella. Ed il suo breve volo in avanti è terminato contro il lunotto, che è stato sfondato con il casco e che gli ha procurato alcune ferite al volto.


Il più classico dei tamponamenti, si direbbe, in questi casi. Ma la questione appare al momento controversa, anche perché sull'asfalto non vi sono segni di frenata da parte del conducente della Volvo. La ricostruzione è affidata alla polizia municipale di Lecce: una pattuglia è intervenuta poco dopo sul posto, insieme ad un'ambulanza del 118, che ha trasportato il giovane presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Qui, i medici gi hanno diagnosticato un trauma facciale. Prognosi: 20 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scooter contro Volvo, con la testa rompe il lunotto

LeccePrima è in caricamento