rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Indagini in corso / Lequile / Via Ugo Foscolo

Vandali in azione: nuove scritte “no vax” sui muri di una scuola materna

È accaduto la scorsa notte, a Lequile, con ignoti che hanno preso di mire le pareti esterne dell’istituto "Montessori". Non si tratta del primo episodio registrato in provincia

LEQUILE – Vandali in azione e slogan “no vax” sui muri esterni di una scuola materna: è accaduto a Lequile, la scorsa notte, dove sono comparse nuove scritte fuori dall’istituto “Montessori”, in via Ugo Foscolo.

Le modalità sono sempre le stesse: ignoti, muniti di bomboletta spray, hanno con ogni probabilità agito di notte, imbrattando i muri proprio sotto le finestre della scuola.

Ad accorgersi dell’accaduto i dipendenti dell’istituto quando si sono recati sul posto di lavoro.

Sul luogo sono arrivati i carabinieri del Comando provinciale di Lecce, che procedono alle indagini, e gli agenti di polizia della Digos. Accertamenti hanno portato a verificare l'assenza di videocamere di sorveglianza, installate nella zona dell'accaduto, che avrebbero potuto fornire informazioni e dettagli utili alle indagini in corso. 

Anche nelle scorse settimane diversi gli episodi simili in città e in provincia, dove ignoti hanno impresso slogan sugli edifici di scuole, ambulatori ospedalieri e uffici pubblici. Eccone solo alcuni: il 10 febbraio scorso era stata presa di mira la scuola primaria di via Aprile, a Lecce,  il 18 ottobre 2022 le scritte no vax sono comparse sull’edificio che ospita il dipartimento di prevenzione Asl, fra viale Don Minzoni e via Liborio Salomi; ad agosto 2022 altre scritte erano comparse nell’istituto scolastico di via Sanzio a Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione: nuove scritte “no vax” sui muri di una scuola materna

LeccePrima è in caricamento