Senato accademico, via libera alle proposte di Link: proroga per la scadenza delle rate

C'è tempo fino al 12 di giugno per il versamento delle quote di frequenza. A Lingue, dal prossimo anno accademico, gli appelli saranno adeguati al numero minimo previsto. Gli studenti in corso potranno optare per il passaggio a part-time

La sede del rettorato.

LECCE – Via libera dal Senato accademico dell’Università del Salento a tre proposte avanzate dall’associazione studentesca Link nei mesi scorsi.

Per gli studenti in corso sarà possibile il passaggio da full a part-time, fin ad oggi vietato dal regolamento. Per gli studenti fuori corso, invece, si è deciso di rinviare la questione ad una prossima discussione del Manifesto degli studi, perché l’ateneo vuole approfondire l’impatto economico di una eventuale estensione dell’opzione sul bilancio. Inoltre è stato stabilito che la riduzione per merito per gli studenti part-time sarà calcolata sulla metà dei crediti formativi acquisiti dagli studenti full time.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella seduta odierna è stata anche approvata la proroga al 12 giugno per il pagamento delle rate ed anche quella per il versamento della mora, ma secondo un importo dimezzato, fino al 30 dello stesso mese. Accolta anche la mozione per l’aumento del numero di appelli nella facoltà di Lingue: il calendario didattico dei corsi dovrà essere adeguato al Regolamento didattico D'ateneo. Gli appelli, già dal prossimo anno accademico, dovranno essere almeno sette ordinari e due appelli straordinari (sia scritti che orali). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento