rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Soleto / lecce

Resta schiacciato da un cancello, muore nell’autodemolizione

Per Antonio Coluccia, 81enne, con i fratelli socio della ditta Alusa di Soleto, vani i tentativi di rianimazione degli operatori del 118. Per gli accertamenti carabinieri e Spesal

SOLETO – I tentativi di rianimarlo sono stati, purtroppo, vani. Antonio Coluccia, 81 anni, socio con i fratelli di un’azienda storica che si occupa di autodemolizioni di Soleto, è deceduto a causa delle ferite riportate a causa dell’improvvisa caduta di un grosso cancello artigianale. Nonostante la chiamata immediata ai soccorsi, gli operatori del 118 hanno potuto fare ben poco, pur non lesinando ogni sforzo possibile.

L’incidente nel quale ha perso la vita Coluccia, si è verificato intorno alle 16,30 di oggi nella ditta Autodemolizione Alusa, nella zona industriale di Soleto, sulla strada provinciale 362, l’arteria che collega Lecce a Galatina. Per cause che sono da accertare, il malcapitato è stato investito dal grosso cancello posto a un ingresso.

Chiamato subito il 118 dai presenti e liberato da sotto quella pesante struttura, larga oltre 6 metri, sanitari arrivati in ambulanza hanno effettuato vari tentativi di rianimazione. Ma, purtroppo, le lesioni erano troppo gravi e per l’anziano, molto conosciuto nella zona (e non solo), come tutta la famiglia, proprio per l’attività, è stato dichiarato il decesso.

229cc467-0283-46a0-98a9-e84c6f6b4528-2

Sul posto, per gli accertamenti e le indagini, sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo di Maglie e della stazione di Soleto, e gli ispettori dello Spesal dell’Asl. La salma, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stata trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Uno dei dubbi da sciogliere, in questa tragedia, riguarda proprio quel cancello, ovvero se fosse posato o se si sia smontato, uscendo dalle guide, il che sembra più plausibile. Anche per questo motivo, sono in via di acquisizione le immagini di videosorveglianza di cui è dotata l’azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta schiacciato da un cancello, muore nell’autodemolizione

LeccePrima è in caricamento