Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Quattro volte senza scontrino, sospesa l'attività all'ambulante recidivo

I militari della Guardia di finanza hanno constatato che l'uomo, in distinte occasioni, nell'arco di cinque anni, non avrebbe emesso le ricevute fiscali. Per le prescrizioni violate, le "fiamme gialle" hanno chiuso l'esercizio

Il furgone del commerciante ambulante

TAURISANO - La chiusura del'esercizio è stata disposta dalla direzione regionale della Puglia dell'Agenzia delle entrate. Un venditore ambulante al dettaglio di tessuti ed abbigliamento, residente a Taurisano, si è infatti trovato di fronte alla sospensione della sua attività, eseguita dai finanzieri della tenenza di Casarano e scaturita, durante i controlli, dalla constatazione di quattro violazioni.

In tutte queste occasioni, infatti, il commerciate non avrebbe emesso scontrini e ricevute fiscali, violando le prescrizioni nell'arco di cinque anni. Inevitabile, dunque, la momentanea chiusura dell'attività del commerciante recidivo, per la durata di tre giorni lavorativi, accusato di non aver ottemperato agli obblighi fiscali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro volte senza scontrino, sospesa l'attività all'ambulante recidivo

LeccePrima è in caricamento