Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Spaccio di cocaina, deve scontare due anni di carcere

Cristian Nestola, 26enne di Leverano, arrestato dai carabinieri, su ordine della Procura. Nel maggio del 2005 fu trovato con 10 grammi di cocaina e arrestato in flagranza. Condotto a Borgo San Nicola

aaa_020-4

LEVERANO - Deve scontare due anni di reclusione, come pena residua per spaccio di sostanze stupefacenti e per questo, all'alba di oggi, i carabinieri della stazione di Leveranno hanno stretto le manette ai polsi di Cristian Nestola, 26enne del posto. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dalla Procura della Repubblica di Lecce, ed arriva in seguito ad un precedente sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Lecce, per un reato commesso nel passato.


Nel maggio del 2005, infatti, i carabinieri della stazione leveranese, lo sorpresero sorpreso in possesso di circa 10 grammi di cocaina, arrestandolo in flagranza di reato. Per quei fatti, Nestola era stato condannato a quattro anni e otto mesi di reclusione, parte dei quali già scontati, oltre a 20mila euro di multa. Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato condotto presso la casa circondariale Borgo San Nicola di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di cocaina, deve scontare due anni di carcere

LeccePrima è in caricamento