Cronaca

Torna in libertà la 44enne arrestata per spaccio dopo l'udienza di convalida

Il gip ha revocato la misura cautelare nei confronti della donna finita ai domiciliari dopo il blitz della Squadra mobile

LECCE – E’ tornata in libertà Carmela Salierno, la 44enne leccese arrestata nei giorni scorsi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Al termine dell’udienza di convalida, il gip presso il Tribunale di Lecce, Michele Toriello, ha disposto la revoca della misura cautelare, così come richiesto dal difensore dell’indagata, l’avvocato Marco Caiaffa.

La donna era finita agli arresti domiciliari l’11 agosto scorso, quando, la Squadra mobile di Lecce aveva fatto irruzione nell’appartamento della Salierno e rinvenuto sostanza stupefacente e un bilancio di precisione. A insospettire la polizia l’elevato viavai di tossicodipendenti nella zona. Nel corso della perquisizione effettuata presso il suo domicilio, è stata trovata in possesso di 10 grammi di cocaina, pronta allo smercio. Sempre nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti numerosi involucri da confezionare e tutto il materiale occorrente per il confezionamento (bilancino elettronico, involucri in cellophane, nastro isolante).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna in libertà la 44enne arrestata per spaccio dopo l'udienza di convalida

LeccePrima è in caricamento