Traffico e spaccio di droga, chiesti oltre due secoli di reclusione per 32 imputati

Il pm ha invocato le condanne nel processo che si è aperto oggi con il rito abbreviato per la maggior parte delle persone coinvolte nell’inchiesta “Short Message”. Altre tre hanno chiesto di patteggiare la pena

LECCE - Oltre 200 anni di reclusione: è questo il messaggio di condanna mandato dalla Procura di Lecce nel processo con rito abbreviato iniziato oggi nei riguardi dei trentadue imputati coinvolti nell’operazione “Short Message” che lo scorso 26 novembre smantellò due organizzazioni specializzate nel traffico e nello spaccio di droga nel basso Salento.

In particolare, il pubblico ministero Valeria Farina Valaori nell’aula bunker del carcere di "Borgo San Nicola" ha chiesto al giudice Giovanni Gallo: 10 anni e 8 mesi per Ivan Abate, 40enne di Taurisano; 3 anni per Eleonora Baldassarre, 40, di Cavallino; 2 anni per Cristina Baglivo, 35, di Tricase; 3 anni per Francesco Bongiorno, 50, di Lecce; 3 anni anche per Antonio Calò, 47 anni, di Lecce; 5 anni e 4 mesi per Roberto Corpus, 54 anni, di Lecce; 9 anni e 8 mesi per Dario De Angelis, 30, di Tricase; 10 anni e 2 mesi per Alessandro De Giorgi, 28, di Brindisi; 3 anni per Mario De Luca, 43 anni, di Lecce;8 anni e 4 mesi per Michela De Ruvo, 31, di Terlizzi; 10 anni e 2 mesi per Giambattista De Sario, 44, di Terlizzi; 10 anni e 2 mesi per Roberto Dello Russo, 39 anni, di Terlizzi; 10 anni e 2 mesi per Paolo Ficco, di 40, di Terlizzi; 2 anni e 10 mesi per Cristian Fortiguerra, 33 anni, di Tricase; 6 anni e 8 mesi per Luca Andrea Frattolillo, 34, di Tricase; 5 anni e 8 mesi per Luca Frisone, 48 anni, di Lecce; 3 anni per Giuseppe Guglielmo, 44, di Miggiano; 3 anni per Sergio Margoleo, 27 anni, di Ugento. E ancora: 8 anni e 4 mesi per Simone Martella, 36 anni, di Tiggiano; 14 anni e mezzo per Pasquale Nestola,50, di Galatina; 2 anni per Donato Orlando, 34, di Tricase; 16 anni, 7 mesi e 10 giorni per Sergio Panarese, 35 anni, di Tricase; 4 anni e 8 mesi per Massimo Petracca, 41, di Castrignano del Capo; 2 anni e 10 mesi per Cosimo Damiano Marco Piro, 49, di Taurisano;6 mesi per Simone Portaluri, 37 anni, di Cutrofiano; 4 anni per Donato Angelo Rainò, 52, di Taviano; 5 anni per Giovanni Rizzo, 51, di Taviano; 2 anni e 8 mesi per Roberto Santo, 44, di Lecce; 2 anni per Salvatore Savarelli, 25, di Gagliano del Capo; 12 anni per Stefano Schirinzi, 33 anni, di Tiggiano; 10 anni e 2 mesi per Teodoro Vindice, 53, di Brindisi; 8 anni, 2 mesi e 20 giorni per Matteo Zocco, 23, di Corsano.

In aula si ritornerà il 20 giugno, e per questa data è attesa la decisione del giudice Gallo rispetto alla richiesta di patteggiamento avanzata oggi da tre imputati: Rocco Ciullo, 23 anni, di Morciano di Leuca; Nadia Pispero, 49, di Taurisano e Alessandro Manni, 47 anni, di Taurisano. Hanno invece già patteggiato la pena altre 18 persone coinvolte nello stesso procedimento.

Gli imputati sono difesi dagli avvocati: Massimo Bellini, Luca Puce; Luigi Piccinni; Rita Ciccarese; Silvio Caroli; Massimiliano Petrachi; Silvio Verri; Vito Epifani; Daniele D’Amuri; Francesco Maggiore; Stefano Prontera; Viola Messa; Ladislao Massari; Chiara Fanigliulo; Andrea Sambati; Ippazio Cazzato; Luigi Covella; Giovanni Montagna; Mario Ciardo; Pietro Luigi Nuccio; Loris Scarascia; Alessandro Grasso; Tony Indino; Mario Coppola; Carlo Caracuta; Stefano Palma; Oronzo Maggiulli; Biago Palamà; Luigi Corvaglia; Luciano Calò; Elvia Belmonte; Fabrizio Licchetta e Cosimo Perrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento