Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

Temporali, pioggia e piccoli tornado nella notte: i principali danni registrati nell’entroterra salentino, soprattutto nella zona industriale tra Galatina e Soleto

Alcuni dei danni arrecati dal maltempo.

SOLETO – Il maltempo colpisce il Salento: temporali e trombe d’aria provocano danni soprattutto nel Galatinese. Notte di interventi, quella appena terminata, per i vigili del fuoco del comando provinciale, dei vari distaccamenti dislocati in provincia e per i volontari della protezione civile. Alla pioggia delle ultime ore, si sono infatti sommati anche piccoli tornado, come quello registrato tra Galatina e Soleto. La furia del vento ha arrecato danni complessivi per diverse decine di migliaia di euro.

Il video: strade allagate e segnaletica divelta

Un vortice d’aria violento ha infatti travolto il capannone di una ditta del luogo, la Zincogam spa, specializzata in lavori di zincatura e verniciatura e la  Giurgola srl, della stessa famiglia di imprenditori, operante nel settore della produzione di serbatoi per alimenti. Le coperture metalliche installate all’esterno degli immobili sono state divelte e scaraventate lungo la strada provinciale 362, col rischio di provocare una tragedia se solo in quel momento fossero transitati degli automobilisti. Sul posto, per mettere in sicurezza l'area, sono intervenuti i "caschi rossi", i carabinieri della stazione soletana e gli agenti di polizia locale, i poliziotti del commissariato di Galatina e il personale della protezione civile di Soleto e San Donato di Lecce, coordinato dalla sala operativa della Regione.

Le conseguenze arrecate dal vento non sono state registrate soltanto sulle strutture delle due aziende, ma anche su semafori, segnaletica stradale, arredi urbani, alberi letteralmente sradicati e a sulle pareti esterne di un negozio di oggettistica gestito da cittadini cinesi. Non è andata diversamente anche in altri punti della penisola salentina: nel Capo di Leuca, sono state numerose le richieste di intervento giunte alla sala operativa del 115 per allagamenti, strade trasformate in fiumi di fanghiglia e cantine inagibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento