Trovati in atteggiamento sospetto con cacciaviti, in tre vengono denunciati

Tutti residenti nel campo "Panareo", sono stati fermati dai carabinieri a Giurdignano. Uno di loro aveva anche patente falsa

OTRANTO – I carabinieri della stazione di Otranto, durante un controllo del territorio, hanno fermato e poi denunciato a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, M.T., 35enne, J.A., 41enne, e una donna, M.D., 31enne (i primi due originari dell’ex Jugoslavia, la terza del Montenegro), tutti presso il campo “Panareo” alle porte di Lecce, sulla strada statale 7 Ter per Campi Salentina.

La sere del 16 giugno i tre sono stati bloccati a Giurdignano mentre si trovavano in atteggiamento sospetto in via Maggiore Galliano. Nel corso delle perquisizioni personali e dell’auto con la quale avevano raggiunto il piccolo comune dell’entroterra idruntino, sono stati trovati in possesso di strumenti due cacciaviti, sequestrati. J.A. è stato denunciato anche per  falsità materiale commessa da privato. Aveva una patente di guida, intestata a se stesso,, in Serbia, ma verosimilmente falsa, che è quindi stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento