Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Salve

Usava gasolio agricolo, ma per riscaldare la sua casa

I finanzieri di Tricase hanno denunciato un uomo di Salve. Nell'abitazione hanno sequestrato circa 400 litri di gasolio agevolato, che gli avrebbero permesso un risparmio di quasi il 30 per cento

E' la classica frode compiuta con gli oli minerali dal prezzo agevolato. Gasolio agricolo, le cui finalità sono per i mezzi di lavoro nelle campagne, per le barche dei pescatori e per il riscaldamento delle serre, per fare alcuni degli esempi, usato per uso privato, in questo caso il riscaldamento della propria abitazione, un appartamento. La guardia di finanza della tenenza di Tricase ha denunciato a piede libero un uomo di Salve, che non risulta certo agricoltore, ma che pure era riuscito ad avere in dotazione il gasolio agevolato. Pur non disponendo del cosiddetto libretto Uma, che garantisce i requisiti personali per consentirne l'acquisto, era riuscito ad acquistare il prodotto, usandolo per gli ambienti domestici.

A lui i finanzieri sono arrivati dopo una serie di informazioni raccolte ed un'indagine in materia di accise, sottoponendo a sequestro circa 400 litri di liquido rinvenuti, che gli avevano permesso un risparmio di circa il 25-30 per cento. Ora i finanzieri stanno cercando di capire quale sia stato il rifornitore dell'uomo. In tema di diffusione delle sostanze stupefacenti, a Lecce i finanzieri della compagnia locale, in cinque distinti interventi effettuati nel fine settimana tutti nel centro storico del capoluogo, hanno sequestrato sei dosi di sostanza stupefacente per un totale di 4,1 di hashish e 1,4 di di marijuana, segnalando cinque persone all'autorità prefettizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usava gasolio agricolo, ma per riscaldare la sua casa

LeccePrima è in caricamento