Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Lizzanello

Vende integratori e mette a dieta il fisco: denunciato

Evasi oltre 241mila euro ai fini delle imposte dirette e di circa 44mila euro di Iva: intermediatore commerciale 50enne, francesce residente a Lizzanello, nei guai dopo accertamenti della finanza

Aveva deciso di mettersi in affari vendendo integratori alimentari, prodotti in fibra vegetale e roba del genere, roba che fa bene, dicono, e che servirebbe ad aiutare le persone in sovrappeso a dimagrire. Peccato che a dieta non ci finivano solo i suoi clienti, desiderosi di perdere i fatidici chili di troppo, ma anche il fisco, che non apprezza molto certe forme di cura dimagrante. Si sa, non si bada alla linea quando si tratta di soldi da versare nel salvadanaio comune. E in questo caso, dal 2003 ad oggi, per tanti prodotti rivenduti, avrebbe dichiarato molto meno di quanto percepito. Così, dopo accertamenti della guardia di finanza del comando provinciale di Lecce, è scattata la denuncia a piede libero per un 50enne originario della Francia, ma residente da tempo a Lizzanello. L'uomo aveva messo su una ditta individuale, smerciando prodotti acquistati all'origine da una di quelle multinazionali molto attive in questo settore, ed il cui funzionamento è "stratificato", ovvero, come si suol dire, multilevel.

Nella scala gerarchica non occuperebbe un posto elevato (medio, si potrebbe dire), ma i guadagni sarebbero stati abbastanza elevati. Di fatto, si tratta di un intermediatore commerciale, al quale le "fiamme gialle" contestano ora un'evasione di oltre 241mila euro ai fini delle imposte dirette e di circa 44mila euro per quel che concerne l'Iva. L'ennesimo evasore fiscale "pescato" nella provincia di Lecce dalla guardia di finanza dall'inizio dell'anno, in seno ad una fervida attività investigativa nel settore economico-finanziario che ha già fatto emergere diversi casi, alcuni dei quali eclatanti, come quello già segnalato ieri e riguardante due rivenditori d'auto del basso Salento che avrebbero evaso il fisco per quasi 30 milioni di euro rivendendo qualcosa come 5mila automobili acquistate all'estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende integratori e mette a dieta il fisco: denunciato

LeccePrima è in caricamento