Cucina

Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Una ricetta stuzzicante da servire come antipasto o contorno alla cene con i vostri amici

Le melanzane marinate all’aceto sono una gustosa ricetta salentina, contorno perfetto per chi ama le melanzane. Ed è possibile conservarle per un paio di giorni in frigo. Le melanzane grigliate vengono accompagnate anche con menta o prezzemolo e, se lo si desidera, con l’aggiunta anche di pangrattato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 melanzane di media grandezza
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • aceto q.b.
  • menta
  • acqua

Preparazione

Lavate ed asciugate le melanzane e tagliatele a fettine spesse mezzo centimetro; nel frattempo fate riscaldare una bistecchiera e fate cuocere le fettine qualche minuto per ogni lato.

Prendete una pirofila, meglio se di vetro e disponete a strati le melanzane grigliate aggiungendo una tazzina di acqua e aceto (1 parte di acqua e 1 parte di aceto), lasciate risposare le melanzane per un’ora circa in questo composto, e dopo una mezz’ora girate le melanzane mettendo quelle degli strati inferiori sopra, in modo da far arrivare l’acqua e aceto ovunque.

Dopo circa un’ora fate scolare le melanzane, pressatele anche un po’ con la forchetta (senza romperle) in modo da eliminare tutta l’acqua e aceto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva fino a ricoprire le melanzane, aggiungete uno spicchio d’aglio tagliato a fettine e la menta tagliata sottile (se preferite potrete utilizzare il prezzemolo al posto della menta). Coprite con la pellicola trasparente e lasciate insaporire per almeno un’ora prima di servire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

LeccePrima è in caricamento