Gli imprenditori stranieri sono sempre di più: nel 2012 boom degli indiani

Dai dati di Unioncamere, la Camera di Commercio ha escluso le ditte di figli di emigranti italiani. In rapporto al totale delle imprese, spicca il dato di Spongano, Porto Cesareo e San Cesario. Nessuna presenza a Caprarica, Giuggianello, Martignano, Seclì

@TM News/Infophoto

LECCE – Gli imprenditori stranieri in provincia di Lecce sono sempre di più e non si fanno scoraggiare dalla crisi: secondo un approfondimento condotto dalla camera di Commercio di Lecce su dati di Unioncamere, sono 2776 le imprese individuali che fanno capo a cittadini nati al di fuori dell’Italia. Una stima che esclude quelle riconducibili ai figli di emigranti salentini in Germania, Francia, Belgio e Svizzera.

Alla luce di questa scrematura sono 2776 le ditte individuali di stranieri, pari al 5,6 per cento del totale di quelle iscritte al registro delle imprese, con un’impennata del 13 per cento nell’ultimo anno. Il saldo tra attività avviate e quelle cessate è positivo (più 76), che si traduce in un 2,8 per cento in più rispetto allo 0,04 di tutte le ditte presenti nel Salento.

Tra le tipologie di impresa prevale di gran lunga il settore del commercio al dettaglio, con l’84 per cento, seguito poi da edilizia, servizi per alloggi e ristorazione, manifatturiero, moda, agricoltura. 

Per quanto riguarda la diffusione sul territorio salentino, quasi la metà delle ditte opera nel perimetro urbano del capoluogo. Numericamente significativi sono gli insediamenti di Copertino (70 su 1333), Casarano (53 su 1109), Galatina (45 su 1519), Monteroni di Lecce (30 su 768), Gallipoli (27 su 1091), Leverano (99 su 1461), Nardò (46 su 1957), ma in percentuale spiccano i dati di Spongano (34 su 210), Porto Cesareo (80 su 536) e San Cesario (58 su 466). Per contro, non si registrano presenze di imprenditori stranieri a Caprarica, Giuggianello, Martignano e Seclì.

A testimonianza di quanto sia oramai radicata la presenza di imprenditori stranieri nel Salento, si ricordi anche la recente elezione come consigliere aggiunto al Comune di Lecce di Navartanam Sugitharan, che nel capoluogo è proprietario di diverse attività commerciali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento