rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
0 °
Eventi

Ceramicamara, prima mostra di ceramica contemporanea a Ruffano

Made in Soap in collaborazione con Pamela Maglie Indice la prima edizione della mostra di ceramica contemporanea che si terrà dal 18 al 25 novembre a Ruffano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

RUFFANO - Made in SOAP In collaborazione con Pamela Maglie Indice la mostra CeramicAMara Prima mostra di ceramica contemporanea a Ruffano In occasione della X edizione di MARU - Il peperoncino in festa, Made in SOAP in collaborazione con l’artista Pamela Maglie, indice una mostra completamente dedicata all’arte della ceramica, CeramicAMara.

La prima edizione della mostra "CeramicAmara" si svolgerà dal 18 al 25 novembre a Ruffano, confermando l’impegno nella realizzazione di un evento espositivo culturale ispirato al tema del peperoncino e che il gruppo organizzativo auspica di arricchire nelle prossime edizioni con un concorso o una residenza artistica a tema. Maru non è solo “peperoncino in festa", ma anche un grande contenitore culturale attorno al quale sin dalla prima edizione si sono sviluppate collaborazioni con enti e istituzioni, proposte enogastronomiche, artigianali, musicali e dibattiti culturali.

La ceramica è una delle peculiarità del territorio di Ruffano, un paese in cui in passato gran parte dell’economia si basava sull’arte dei cosiddetti pignatari e si contava la presenza di numerose fornaci. Ora esistono ancora poche famiglie a capo di questa antica tradizione. Da qui l’idea di una mostra di ceramica dedicata al peperoncino, al piccante e a tutto quello che questa parola, che nel dialetto salentino diventa maru per sancire un legame imprescindibile tra l’agricoltura, l’arte e l’artigianato: tutto viene dalla TERRA.

Il peperoncino, spezia infuocata e popolare e le sue svariate forme e colori nonché le simbologie e allegorie ad esso dedicate, pretesto di grande ispirazione per l’arte della ceramica. Un invito a conoscere il passato identitario del territorio in cui si svolge la festa, ma anche un confronto attraverso il quale generare magari nuove spinte propulsive che consentano al settore della ceramica e dell’agricoltura di affrontare nuove sfide degne della secolare tradizione di Ruffano, che abbiamo il dovere di conoscere e tramandare. L’ arte ceramica e la festa di Maru, come occasione di rigenerazione e di riscoperta di luoghi e saperi.

La partecipazione alla mostra CeramicAmara è aperta ad artisti singoli o associati ed è gratuita. Le opere dovranno essere realizzate prevalentemente in ceramica: è ammessa qualsiasi tecnica ceramica, senza alcun vincolo tematico. Ogni autore può presentare una sola opera. La 𝐝𝐚𝐭𝐚 𝐥𝐢𝐦𝐢𝐭𝐞 per iscriversi e partecipare alla mostra è il 28 ottobre. Per informazioni, iscrizioni, modalità di partecipazione e richieste di candidatura delle opere in ceramica alla mostra 𝐂𝐞𝐫𝐚𝐦𝐢𝐜𝐀𝐌𝐚𝐫𝐚, scrivere a: info.ceramicamara@gmail.com o telefonare al 320.6809582

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceramicamara, prima mostra di ceramica contemporanea a Ruffano

LeccePrima è in caricamento