rotate-mobile
Eventi Novoli

Un convegno per lanciare la nascita di una Fondazione

Appuntamento a Novoli il 14 luglio presso il palazzo Baronale per l’evento dal titolo “Allarghiamo gli orizzonti per vedere più lontano” che segna la prima del progetto Fondazione “Quarta – De Matteis”

NOVOLI - Nasce a Novoli la Fondazione “Quarta - De Matteis” che si presenta al pubblico con un convegno dal titolo “Allarghiamo gli orizzonti per vedere più lontano”. Il sottotitolo spiega il tema principale:  l'educazione in un mondo globalizzato.

L’evento avrà luogo a Novoli il 14 luglio presso il palazzo Baronale. Il promotore della Fondazione, Alessandro De Matteis, ha voluto dedicare l’evento in memoria del lavoro svolto dai suoi genitori Francesca Quarta e Giulio De Matteis nella scuola elementare di Novoli.

La sua esperienza nel campo della cooperazione internazionale spinge a dare una connotazione più larga alla fondazione che da Novoli parte per osservare il mondo e le esperienze educative più disparate, dalle scuole dell'Amazzonia in Brasile e alle scuole nel deserto in Palestina, con una proposta di partenariato decentrato a beneficio di tutte le parti coinvolte.

Tutto questo grazie al contributo dell’Università del Salento e di una serie di organizzazioni non governative come Amazonia onlus, Vento di Terra, Unapop Interazione, Voci della terra, Ctm onlus, Associazione Sustain per la cooperazione fra scuole, il coordinamento Diaspore in Puglia.

Ci saranno anche i contributi dell’associazione Novoli a colori, che opera dal 2019 per l’integrazione di bambini svantaggiati, e dell’Istituto comprensivo di Novoli che ha voluto in questo modo sostenere il progetto culturale promosso dalla fondazione.

Per tutta la serata verrà esposta la mostra fotografica relativa agli interventi didattici realizzati dalle associazioni presenti nel mondo e al loro contributo a formare una cittadinanza globale.

L'evento si svolgerà al primo piano del palazzo Mattei - Carignani di Novoli, concesso dal Comune di Novoli, che ha voluto essere partner dell’iniziativa. L’evento si concluderà con un intrattenimento musicale interculturale da parte degli artisti Valter Guerra e Lidia Giaffreda che mescoleranno ritmi salentini, latini e africani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un convegno per lanciare la nascita di una Fondazione

LeccePrima è in caricamento