A Taviano i consiglieri “diventano” imbianchini. Ritinteggiata l’aula consiliare

Iniziativa dei consiglieri del gruppo di Taviano Insieme che con l’aiuto di alcuni artigiani hanno ristrutturato, a costo zero, i locali della casa comunale. Lavori terminati in tempo per la nuova seduta del consiglio. Il sindaco Tanisi: “E’ la nostra rivoluzione gentile”

Il sindaco Tanisi nella "nuova" aula consiliare

TAVIANO – In tempo di ottimizzazione delle risorse e di spending review l’amministrazione comunale di Taviano, e in particolare i consiglieri comunali della maggioranza del sindaco Giuseppe Tanisi, hanno pensato bene di rimboccarsi le maniche e di ritinteggiare personalmente l’aula consiliare del Comune. Un’iniziativa maturata da tempo e messa in atto in questi giorni dai consiglieri della lista Taviano Insieme che hanno completamente reimbiancato le pareti e gli ambienti della casa comunale, con l’ausilio dell’opera volontaria di alcuni artigiani del posto (Rocco e Giorgio Bove e anche Aldo Garofalo), danno nuovo luce e pulizia alla stanza che ospita gli scranni dell’assise comunale. I consiglieri si sono trasformati in imbianchini per qualche giorno ed hanno portato a termine l’opera senza alcun costo per le casse comunali. 

L'aula consiliare del municipio di piazza del Popolo era ormai obsoleta e in stato di degrado, rivestita lateralmente da una vecchia carta da parati che i consiglieri hanno completamente divelto, lavorando nelle ore pomeridiane, fino a tarda sera, nei giorni scorsi. “Ringrazio le maestranze che hanno offerto il loro gratuito e volontario contributo, e tutti i miei consiglieri di maggioranza” il commento carico di commozione del sindaco Tanisi, “che in tal modo, spendendo parte del loro tempo e delle loro risorse, restituiscono alla città di Taviano un'aula consiliare più decorosa come luogo principe della dialettica democratica, e soprattutto danno alto esempio di cura dei beni pubblici che vanno sentiti come propri. Una rivoluzione gentile in termini di civiltà che passa anche da queste generose azioni".

Lavori di manutenzione straordinaria che sono terminati giusto in tempo  per far svolgere in un’aula completamente rinfrescata e rinnovata la prossima seduta del consiglio comunale che il presidente Germano Santacroce ha già convocato per mercoledì 12 giugno e che tra i punti in discussione all’ordine del giorno prevede anche l'intitolazione dell'area a verde di zona Gallari alla professoressa Marinella Cacciatore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento