Politica

"Chirurgia pediatrica di Casarano non può chiudere": l'appello di Manca

Luigi Manca, insieme ai parlamentari Cor, ha visitato i reparti che gli ospedali di Casarano e Galatina rischiano di perdere per effetto del piano di riordino regionale

CASARANO - Fari puntati sul piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia. Al centro dell'attenzione vi sono, in particolare, i due ospedali di Galatina e Casarano interessati dal declassamento che rischia di penalizzare le fasce più deboli: "Donne e bambini, in particolare, che per curarsi e partorire si dovranno spostare di parecchi chilometri". 

Questa è l'opinione del vicepresidente della commissione Sanità della Regione, Luigi Manca che, insieme ai parlamentari del suo partito (Conservatori e Riformisti), il senatore Francesco Bruni, e i deputati Roberto Marti e Rocco Palese, questa mattina ha visitato gli ospedali di Galatina e Casarano che saranno declassati, perdendo importanti reparti.

Nella prima struttura la delegazione Cor, accompagnata dal direttore sanitario De Maria, ha visitato i reparti di ginecologia-ostetricia e pediatria, due fiori all'occhiello che presto saranno chiusi a causa dei tagli previsti in modo "ragionieristico" dal piano di riordino.

Nella seconda, oltre ai due reparti la delegazione, accompagnata dal direttore medico, Creti, ha visitato il reparto di chirurgia pediatrica. Un vero "gioiello" ospedaliero un punto di riferimento di vera e propria eccellenza per i bambini e le loro famiglie.

"Fermo restando la creazione del polo pediatrico all'ospedale di Lecce - ha sostenuto il consigliere Manca - ci adopereremo, ognuno per propria competenza, affinché la chirurgia pediatrica di Casarano resti attiva. Se il presidente Emiliano avesse operato i tagli ospedalieri dopo aver visitato i reparti sicuramente sarebbe d'accordo con noi: questo reparto non può chiudere. La struttura serve un territorio importante e l'utenza non può essere costretta a spostarsi di molti km per un servizio che fino ad oggi è offerto a Casarano in maniera straordinaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chirurgia pediatrica di Casarano non può chiudere": l'appello di Manca

LeccePrima è in caricamento