Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Palese e Marti lasciano la Regione insieme ai neoeletti Pdl in Parlamento

I due salentini hanno rassegnato le dimissioni dal consiglio di Viale Capruzzi, per dedicarsi all'attività di deputati: nuovo capogruppo Ignazio Zullo. Lasciano anche quattro esponenti del centrosinistra, tra cui due ex assessori

Bari – I neo eletti in Parlamento lasciano il posto da consigliere regionale: è questa la decisione maturata nella riunione di stamattina, alla presenza del vice coordinatore regionale del partito, Antonio Distaso. Rocco Palese, attuale capogruppo, insieme a Massimo Cassano, Gianfranco Chiarelli, Roberto Marti, Pietro Iurlaro, Lucio Tarquinio, hanno designato le proprie dimissioni da Viale Capruzzi.

Nella stessa occasione, è stato eletto come nuovo capogruppo Pdl il consigliere Ignazio Zullo. Tutti hanno auspicato che i nuovi consiglieri che subentreranno agli eletti, aderiscano al gruppo Pdl, per coerenza e lealtà nei confronti degli elettori del Pdl che votarono per loro nel 2010: “In caso contrario – è stato detto – sempre per coerenza e lealtà, meglio farebbero a rinunciare anche al ruolo di consigliere regionale, consentendo l’ingresso in consiglio a chi viene dopo di loro ed è rimasto coerente e leale con il Pdl e con i nostri elettori”.

“Ringrazio molto i consiglieri regionali del Pdl – ha commentato Distaso - che anche in questa circostanza hanno dimostrato maturità e spirito di coesione. Certamente la mancanza dell’esperienza di Rocco Palese in Regione si farà sentire, ma abbiamo nel gruppo consiglieri regionali di grande qualità che potranno supportare sin da subito il lavoro nuovo capogruppo Ignazio Zullo, al quale rivolgo i miei più sentiti ed affettuosi auguri. Con i consiglieri regionali eletti in Parlamento, invece, sono certo che andremo a rafforzare il legame con il nostro territorio e con la esigenza di rappresentatività mai avvertita tanto come in questo momento”.

Il neo capogruppo Zullo ha rivolto un ringraziamento ai colleghi di partito per la “fiducia” e la “responsabilità” ricevute: “Intendo onorarle entrambe garantendo fin d’ora tutto il mio impegno ed una gestione quanto più possibile collegiale e partecipata dell’attività del gruppo”.

Hanno rassegnato le dimissioni da consigliere anche quattro membri della maggioranza: per il Pd Antonio Decaro e Michele Pelillo, per la lista Sel Antonio Matarrelli, per la Puglia per Vendola Dario Stefàno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palese e Marti lasciano la Regione insieme ai neoeletti Pdl in Parlamento

LeccePrima è in caricamento