Politica Squinzano

“Governo provinciale metta in sicurezza la Squinzano-Torre Rinalda”

Il consigliere del Pd a Palazzo dei Celestini, Alfonso Rampino, ha presentato un ordine del giorno sui lavori di messa in sicurezza della strada, per via di curve pericolose seguite da un rettilineo di modeste dimensioni

SQUINZANO – Sicurezza sulla Squinzano-Masseria Cerrate-Casalabate. È il messaggio contenuto all’interno dell’ordine del giorno presentato a Palazzo dei Celestini, dal consigliere provinciale, Alfonso Rampino, a nome del gruppo Pd, che punta l’attenzione sulla realizzazione dei lavori di messa in sicurezza della strada in questione.

Rampino ricorda che la Provincia di Lecce abbia tra le proprie competenze la gestione di poco più di 2.200 km di strade, nella quali è compresa la stessa provinciale citata, meglio conosciuta come Squinzano-Torre Rinalda. La strada si inserisce per circa 10 km nel territorio a Nord-Est del Salento, corre parallelamente alla s.p. 96 Squinzano-Casalabate e riveste, per la sua posizione strategica, fondamentale importanza in quanto conduce sulle rive dell’Adriatico gran parte dei cittadini abitanti nelle municipalità di Squinzano e Campi Salentina, nonché i residente nel comune di Trepuzzi, sopportando una gran mole di traffico, soprattutto nel periodo estivo.

Inoltre, tale arteria rappresenta lo sbocco della superstrada Lecce-Brindisi per le località marine di Casalabate e Torre Rinalda ed è sicuramente la direttrice principale da cui partire per collegare  versanti adriatico e ionico. Rampino rileva che le attuali caratteristiche geometriche e strutturali della strada in questione, con la presenza di un tratto composto da curve pericolose al quale segue uno spazio rettilineo di modeste dimensioni della carreggiata, rendano la stessa in condizioni di precaria sicurezza per gli automobilisti che la percorrono.

Tenuto presente che, presumibilmente, il volume di traffico che interesserà, nell’immediato futuro la via, potrebbe subire un aumento perché è il primario tragitto per giungere ad uno dei più importanti complessi storico-architettonici esistenti nel Salento qual è l’Abbazia di Cerrate, che a breve verrà proiettata in un circuito turistico-culturale internazionale, Rampino impegna il presidente della Provincia e la giunta ad inserire nella programmare triennale dei lavori pubblici l’intervento di realizzazione dei lavori di messa in sicurezza della Squinzano-Masseria Cerrate-Casalabate.

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Governo provinciale metta in sicurezza la Squinzano-Torre Rinalda”

LeccePrima è in caricamento