Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Metropolitana di superficie Fse, sabato la Regione Puglia ne discute a Lecce

Il vecchio progetto dell'ammodernamento delle linee della società di trasporti sarà nuovamente analizzato presso la sede locale dell'ente. Alla conferenza saranno presenti i due consiglieri che hanno lanciato l'iniziativa, Gianfreda e Negro, assieme a numerosi altri rappresentanti

Un mezzo delle Fse

LECCE  - Il tema è quello, sviscerato in numerose altre occasioni, dell’ammodernamento dei servizi delle Ferrovie del Sud Est, e la loro trasformazione in metropolitana di superficie. Di questo si parlerà nella conferenza stampa convocata  su iniziativa dei consiglieri regionali Aurelio Gianfreda dei Democratici autonomi e Salvatore Negro dell’Udc, che si terrà sabato prossimo, alle 11, presso gli uffici della Regione Puglia, in viale Aldo Moro, a Lecce.

All’incontro parteciperanno, oltre all’assessore allo Sviluppo economico, Loredana Capone, anche numerosi consiglieri dell’ente e i dirigenti della società di trasporti pubblici del Tacco d’Italia. Il progetto punta a creare un intreccio armonioso, simile a una metro, per congiungere quei 473 chilometri di binari, che si snodano lungo gli 86 comuni interessati. Un lungo contenzioso, nel corso degli ultimi anni, ha arrestato la “corsa” dell’infrastruttura, che ora si vorrebbe sbloccare.

Saranno presenti, tra gli altri, anche l’ex assessore regionale Fabiano Amati e i consiglieri salentini tra cui Sergio Blasi, Antonio Barba, Antonio Buccoliero, Andrea Caroppo, Saverio Congedo e Antonio Maniglio. E non solo. Prenderanno parte anche numerosi altri colleghi, per rilanciare un progetto al centro del dibattito da alcuni anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana di superficie Fse, sabato la Regione Puglia ne discute a Lecce

LeccePrima è in caricamento