Politica Scorrano

Lavoratori della statale 275: neppure il caldo frena la protesta

Sono scesi in strada anche questa mattina, come tutte le domeniche. Lo striscione di oggi contro l’assessore regionale Loredana Capone

La protesta di questa mattina

SCORRANO _ Neppure il caldo torrido delle ultime settimane scoraggia i lavoratori del Gruppo Palumbo. I dipendenti sono scesi in strada, come ogni domenica, bloccando il tratto di strada statale 275, all’altezza dell’uscita per Scorrano.  Nel maxi striscione esibito nel corso della mattinata, nel corteo presieduto dalle forze dell’ordine,  la figura politica invocata è quella di Loredana Capone, esattamente come la scorsa settimana.

I dipendenti che lavorano per conto del Gruppo Palumbo chiedono, come sempre, che la vicenda giudiziaria relativa al potenziamento della grande arteria stradale possa avere fine. Non sono mancate, nelle scorse “puntate” della protesta, anche critiche ai rappresentanti dell’ente regionale e, nello specifico, al governatore Michele Emiliano.IMG_4501-2

Anche durante le prossime domeniche, fanno sapere i lavoratori, i sit-in proseguiranno bloccando la strada e lanciando messaggi ai politici che, a loro dire, li hanno lasciati completamente soli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori della statale 275: neppure il caldo frena la protesta

LeccePrima è in caricamento