Domenica, 1 Agosto 2021
Politica Viale della Repubblica

Case Magno, in visita delegazione del Pd: "Situazione invivibile e Monosi assente"

Il segretario cittadino Fabrizio Marra tiene indispensabile la convocazione del Consiglio comunale monotematico. “E’ già previsto, ma non è mai stato calendarizzato”. Se ne farà carico il capogruppo a Palazzo a Carafa, Paolo Foresio. "Dall'assesore fino ad oggi solo promesse disattese"

LECCE – Palazzi fatiscenti a fronte di canoni saliti da 50 a 150 euro. E poi, situazioni di morosità per le quali rischiano di pagare tutti. In realtà, soltanto alcuni dei disagi vissuti dai cittadini che abitano nelle ex “Case Magno”, stabili sorti negli anni ’80. E fra le necessità, lavori di manutenzione straordinaria, perché la caduta di lastre di marmo e calcinacci, se non è quasi quotidiana, poco ci manca. Solo alla fine del mese scorso, la frantumazione di alcune pesanti pietre dalle colonne che sorreggono alcuni porticati. Era una domenica mattina e per fortuna non stava passando nessuno.

Di questo e di molto altro s’è discusso nella mattinata lungo viale della Repubblica, dove una delegazione del gruppo consiliare del Pd di Lecce, con il segretario cittadino Fabrizio Marra, ha incontrato il comitato dei residenti, su loro espresso invito.

“Raccogliere l'invito dei cittadini del comitato delle Case Magno è un dovere civico di ogni amministratore, peccato che questa mattina ci fosse solo il centrosinistra”, ha detto Marra, in aperta polemica con l’amministrazione comunale.

“Ho preso visione insieme al gruppo consigliare del Partito democratico di Lecce della condizione d’invivibilità nonché di pericolo in cui versano molte unità abitative e credo che le promesse, puntualmente disattese da parte dell'amministrazione comunale e dell'assessore Attilio Monosi, siano uno schiaffo a tutti quei cittadini che vivono in condizione di assoluto degrado spesso avendo nel proprio nucleo familiare bambini e disabili”.

IMG-20140510-WA0009-2 Marra ritiene indispensabile la convocazione del Consiglio comunale monotematico. “E’ già previsto, ma non è mai stato calendarizzato”. Ed ecco perché se ne farà carico il capogruppo del Pd a Palazzo a Carafa, Paolo Foresio.

Ma per il segretario cittadino del Pd, è indispensabile anche “l'insediamento di un tavolo tecnico con l'assessore al ramo Attilio Monosi - che ha la delega all'edilizia residenziale pubblica e alle politiche abitative -, dando sin da ora la massima disponibilità rispetto al giorno, all'ora e al luogo che egli deciderà, affinché, superando le chiacchiere e le promesse fatte fino ad oggi dall'amministrazione comunale si possa capire quali sono gli intenti della giunta Perrone, per far fronte a questa situazione di degrado visto che fino ad ora, ascoltando i cittadini, questi sono soltanto stati presi in giro”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case Magno, in visita delegazione del Pd: "Situazione invivibile e Monosi assente"

LeccePrima è in caricamento