Un nuovo soggetto politico nel centrodestra: nasce "Direzione Italia"

Il partito è stato presentato oggi a Lecce da Gabellone, Marti, Palese, Bruni e Manca. "Basta scelte verticistiche, offriamo un'alternativa all'astensionismo"

L'incontro di questa mattina

LECCE – Nasce “Direzione Italia”, un nuovo soggetto politico posizionato nell’area del centro destra. Il progetto ed il percorso del nuovo partito sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dal coordinatore locale di Cor, Antonio Gabellone insieme all’onorevole Roberto Marti, il senatore Francesco Bruni, l’onorevole Rocco Palese e dalla consigliera provinciale Simona Manca.

L’obiettivo? Invertire una tendenza che vede un elettorale di centrodestra deluso e scoraggiato, indirizzato verso l’astensionismo ed il voto di protesta. “Vogliamo recuperare questa fascia di elettori che si sono allontanati e che rappresentano l’asse portante del centro destra – ha spiegato il presidente della Provincia di Lecce -. La svolta non arriverà con idee roboanti ma tornando a parlare dei problemi del Paese, del debito pubblico insostenibile, delle famiglie che si collocano al di sotto della soglia di povertà, delle piccole e medie imprese messe in ginocchio dalla crisi e della mancanza di una solida politica industriale”.

Se gli slogan ed i proclami funzionano solo a metà, “sciogliendosi poi come neve al sole”, la priorità rimane il programma politico modellato sull’esigenza dei cittadini. Il partito ha subito un restyling del nome e del logo, ma non è solo l’aspetto formale ad essere cambiato, assicurano gli esponenti di Cor. Il cambio di passo è sostanziale.

“La novità sta nella partecipazione degli iscritti che hanno collaborato ad ogni aspetto della costruzione del nuovo partito, a partire dalla scelta del nome – ha aggiunto il senatore Bruni – ed anche il programma sarà stilato a partire dai tavoli tematici e dalle convention aperte a tutti. Parliamo di una svolta nel centrodestra che ora si avvale del sostegno dei movimenti sul territorio e si è allontanato dalle scelte verticistiche tipiche del partito”.

“Direzione Italia” nasce, quindi, da un’associazione di movimenti e gruppi regionali – numerosi in Sardegna, Calabria, Molise, Friuli e Piemonte – che pur confluendo in una federazione manterranno la loro identità politica.

“La cifra di questo partito – puntualizza Marti – è la sua nascita dal basso. Pur avendo Raffaele Fitto come punto di riferimento, si è costruito su un percorso della base parallelo ed indipendente. In un momento di grande sofferenza della base e di diffidenza nei confronti dei partiti strutturati abbiamo voluto offrire un’alternativa alle persone, stimolando la partecipazione”.

“Direzione Italia” ha già fissato un calendario di appuntamenti con ritmo serrato e sempre più stringenti nel caso in cui il Paese anticipasse le elezioni politiche. L’appuntamento più importante a livello regionale sarà quello che si terrà a Bari l’11 febbraio, in occasione della Fiera del Levante, dove il nuovo soggetto politico sarà presentato a tutti gli elettori pugliesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre sono i livelli su cui si struttura: oltre al livello locale e nazionale, rimane l’aggancio con i Conservatori e Riformisti a Bruxelles. “Direzione Italia – puntualizza Palese – rimane fortemente europeista, ma intendiamo recuperare il progetto originario dell’Unione Europea, contro le politiche di austerity che lo hanno disgregato negli ultimi anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento