Quartiere Leuca, inaugurato il ponte pedonale che attraversa via San Cesario

L'opera riveste una importanza particolare perché il progetto nasce sulla scorta delle indicazioni raccolte durante il "planning for real" con gli abitanti del quartiere Leuca-Ferrovia.Prosegue così la Rigenerazione urbana del Comune di Lecce

Il nuovo ponte.

LECCE – E’ solo un piccolo ponte pedonale, inaugurato questa mattina, che attraversa via San Cesario, angolo via Basiliani-via Bozzi, ma riveste una importanza particolare perché il progetto è stato realizzato sulla scorta delle indicazioni e suggestioni raccolte durante il "planning for real" con gli abitanti del quartiere Leuca-Ferrovia. Una vera e propria progettazione partecipata che ha aperto il primo stralcio della Rigenerazione Urbana promossa dal Comune di Lecce, coordinata dall'associazione Lua in collaborazione con Manifatture Knos.p2-6-3 

E’ stato proprio il Comune, attraverso il settore Pianificazione e sviluppo del territorio e quello per la Programmazione delle strategie territoriali, a promuovere il laboratorio, sempre in collaborazione con l’associazione Lua e Manifatture Knos, e la partecipazione di 30 associazioni, che grazie alla creatività e all’incontro con gli abitanti hanno prodotto 95 idee per il quartiere e 18 tematiche che rappresentano il contenuto del documento programmatico di rigenerazione urbana.

p3-4-3Con l’inaugurazione del ponte si chiude idealmente questa lunga fase che ha modificato il volto del quartiere sviluppandosi su un doppio binario: durante i lavori del cantiere sono state realizzate azioni e progetti delle 13 associazioni che hanno partecipato al primo stralcio della rigenerazione, dal Dog Park alla zona 30, la pedonalizzazione di una porzione dell'area dei ponticelli, gli interventi su verde, teatro, cultura e così via. 

L’apertura del ponte cade inoltre in un momento particolarmente significativo, che dà l'avvio ai lavori del secondo stralcio, che interesseranno l'intero tratto di via Leuca che si ricongiunge con Porta San Biagio. Contestualmente è intanto partito il lavoro delle nuove associazioni vincitrici del nuovo bando indetto dal Comune di Lecce che realizzeranno i loro progetti all'interno del quartiere Leuca. 

All’iniziativa erano presenti il sindaco Paolo Perrone, l’assessore all’Urbanistica, Severo Martini e il dirigente del settore Urbanistica, Luigi Maniglio. “E’ un intervento importante – ha sottolineato il sindaco Paolo Perrone – che serve ad unificare i nuclei abitativi separati da via San Cesario. Si tratta di una infrastruttura non solo materiale ma anche immateriale che va ad inserirsi in un quartiere già oggetto di un deciso intervento di riqualificazione urbana”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento