Politica

Ridurre le emissioni di CO2: Santa Cesarea aderisce al “Patto dei sindaci”

Il Comune ha preso parte all’iniziativa aperta a tutte le città d’Europa, che vogliono essere protagoniste dello sviluppo di una nuova politica energetica, per l’abbattimento di CO2 entro il 2020. Giovedì incontro pubblico

SANTA CESAREA TERME - Il Comune di Santa Cesarea Terme ha aderito al “Patto dei sindaci”, iniziativa aperta a tutte le città d'Europa, che vogliono essere protagoniste dello sviluppo di una nuova politica energetica.

Così ha scelto di impegnarsi a ridurre le proprie emissioni di CO2 di oltre il 20 per cento entro il 2020, attraverso l'attuazione di un piano d'azione per l'energia sostenibile, strumento chiave nell'impegno verso una strategia programmatica ed operativa di efficienza energetica.

Questo per agire sulla riduzione dei consumi energetici del Comune, sull'edilizia diffusa, nuove costruzioni e riqualificazioni, sui trasporti e la mobilità urbana, sulla pianificazione e le infrastrutture urbane, sulla generazione locale di energia da fonti rinnovabili.

Giovedì 15 novembre, alle ore 18.30, si terrà, presso la sala consiliare, un evento pubblico di presentazione della situazione energetica attuale e delle possibili azioni pensate dal Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ridurre le emissioni di CO2: Santa Cesarea aderisce al “Patto dei sindaci”

LeccePrima è in caricamento